Loading
italian design day - vivere all'italiana - design italiano - brandessere

Il primo Italian design day nel Mondo

 Il 2 Marzo è l’Italian design day,un evento che è nel settore una prima assoluta.

In oltre 100 sedi del Mondo, 100 “Ambasciatori” della cultura italiana (designer, imprenditori, giornalisti, critici, comunicatori, docenti) racconteranno un progetto di eccellenza. Ogni evento sarà introdotto dalla proiezione, in anteprima, del cortometraggio “Delightful” realizzato dal regista Matteo Garrone per il prossimo Salone del Mobile, che si terrà in Aprile a Milano.

Il design italiano presente in tutti i campi della vita

L’ Italian design day è stato voluto dal Ministero degli Affari Esteri perché il design è uno degli assi portanti del Brand Italia e del nostro stile di vita. Il design italiano, infatti, è presente in tutti i campi: dalla cultura all’industria, dalla scienza alla filosofia, al punto da costituire un elemento fondante del ”vivere all’Italiana”.

Ecco alcuni degli eventi in programma il 2 Marzo:

Malta – L’ambasciatore scelto è Giangi Razeto, responsabile dell’Ufficio Innovazione e Design della F.lli Razeto e Casareto Spa. La storica azienda genovese, conosciuta in tutto il mondo, progetta e produce dal 1920 complementi e accessori per le costruzioni navali offrendo una vastissima gamma di prodotti sia per i grandi liners sia per le moderne navi da crociera.Con il sistema di maniglia multifunzionale con impugnatura intercambiabile, l’azienda ha vinto numerosi premi (tra cui: ADI Design Index 2012ADI nautical design award 2012Dame 2013BIG Innovation Award 2014Adex Award 2014; ADI nautical design award 2015).

Germania – Gli ambasciatori dell’evento tedesco sono: Flavio Manzoni, direttore Design di Ferrari, che festeggia quest’anno il settantesimo anniversario del marchio di Maranello e che rappresenta in tutto il mondo il più autorevole esempio di “Made in Italy”; e Patrizia Moroso, Art Director di Moroso, che dal 1952 realizza soluzioni per l’arredo di alta gamma in collaborazione con i migliori designer a livello internazionale. Durante l’evento verranno esposti una serie di oggetti di design italiano, tra i quali alcuni modelli originali della scuderia Ferrari.

Turchia – La conferenza ad Ankara si intitolerà “The Italian Pavilion in Antalya: an experience of mutual design influences between Italy and Turkey, and other Italian projects”. Protagonista dell’evento è l’architetto Marco Paolo Servalli, specializzato nel restauro di immobili di pregio e architetture religiose.

India – La Triennale Design Museum mette in scena la mostra “Under 35. Italian Design”, a cura di Silvana Annicchiarico e con progetto di allestimento di Raffaella Mangiarotti e Marco Ferreri: una ricognizione sul giovane design italiano contemporaneo attraverso 100 progetti di 27 designer italiani Under 35. L’Italia è già partner partner country dell’India Design Week, in programma dal 16 al 19 febbraio che per l’occasione dell’Italian design day verrà prolugata.

Tokyo – “The Black Box” è una conferenza per raccontare la potenza visionaria degli interni e degli oggetti disegnati da Fabio Novembre negli ultimi vent’anni. Una voce fuori dal coro dell’architettura italiana: “ambienti evocativi fruibili a più livelli, in cui il visitatore è sempre attore protagonista di un mondo fatto di suggestioni molteplici, dal cinema alla moda, dall’arte alla letteratura”.

Australia  Il graphic designer Francesco Cavalli parlerà di design, innovazione e bellezza, illustrando in che modo il design grafico trasmette non solo l’immagine di un prodotto ma ne disegna l’identità. Parteciperanno alla tavola rotonda anche il designer Marcus Piper, artigiano digitale e designer multidisciplinare, conosciuto per la sua innovativa direzione artistica della rivista Oxygen POL, e di Catriona Burgess, Direttore strategico del Frost * collective, esperta di branding, design e comunicazione.

Buon Italian Design Day!