Loading
Giovanni rana - made in italy -promozione

Giovanni Rana: da Verona a Hollywood

I tortellini RANA sbarcano negli USA attraverso uno spot dove il protagonista è lui… Giovanni Rana, of course!

Prima di arrivare nelle case degli americani, il viaggio di Giovanni Rana parte da un paese vicino Verona, dove inizia a lavorare con i suoi fratelli in un panificio. Se ne appassiona, e nel 1059, prendendo ispirazione dalla manualità delle donne veronesi, inizia a fare i tortellini consegnandoli casa per casa. Da qui, nasce l’avventura del Pastificio Rana.

Nelle case degli italiani

Non solo nelle case veronesi ma, grazie agli spot TV, è entrato nelle case degli italiani. Da padrone di casa ha trasmesso qualità e senso di familiarità.

Ci ha raccontato, negli anni, che le “mani in pasta” le ha da sempre, e grazie alla sua passione -con il tempo- ha raggiunto il successo. Ci ha insegnato che le melanzane, le zucche, i fughi e il salmone di Scozia possono accompagnare i Tortelli.

Ci ha fatto sognare con gli incontri surreali con le star di Hollywood, come Rita Haywort, H Bogart e Marlyn Moroe, a cui proponeva gustosi ripieni. Poi, è diventato l’ ”angelo” di Don Camillo e Peppone, è andato sulla Luna ed ha anche incontrato i 7 Nani.

 La sfida americana

Insomma, possiamo dire che Giovanni Rana con il suo pastificio non si è mai tirato indietro alle sfide, anche quella dell’internazionalizzazione. Così, ha varcato i confini italiani, dell’Europa e da tre anni è negli Usa. In America, infatti, ha aperto uno stabilimento ed ha già raggiunto un fatturato di 200 milioni di dollari.

Nello spot, girato negli studios di Los angeles, Giovanni RANA con un “Buon appetito, for you!” invita gli americani a gustare i suoi tortellini nelle situazioni più impensabili, dal carcere al rodeo.

Riuscirà a conquistare gli americani? Ecco lo spot – Dine with Rana